Chi puó beneficiare della Legge 3/2012 del Sovraindebitamento?

Qualsiasi soggetto considerato “non fallibile” (consumatore, lavoratore autonomo, imprenditore agricolo, ente non commerciale, erede di un imprenditore defunto, start-up innovativa, ente pubblico, piccola impresa o società di persone) che dimostri di trovarsi in uno stato di sovraindebitamento, per il quale non puó far fronte alle obbligazioni prese e il cui debito non sia superiore o pari a 500.000 €, può richiedere l’applicazione della Legge 3/2012 del Sovraindebitamento.

Una volta dimostrati questi requisiti, sarà possibile dare il via al processo di estinzione totale o parziale dei debiti.